La DXT l’1 luglio apre le iscrizioni per il 2020. E propone due nuovi tracciati

Val di Zoldo (Dolomiti Bellunesi), 26 giugno 2019 – A distanza di due settimane dalla conclusione dell’evento 2019, lo staff organizzativo della Dolomiti Extreme Trail è al lavoro per l’edizione 2020. Il trail della Val di Zoldo (Belluno) aprirà le iscrizioni il prossimo lunedì 1 luglio per l’edizione del prossimo anno, l’ottava, che proporrà alcune novità importanti relativamente ai tracciati. Confermati quelli ormai tradizionali sui 103 chilometri (7.150 metri di dislivello positivo e altrettanti di dislivello negativo, la 53 chilometri (3.800 metri di dislivello) e la 23 chilometri (1.000 metri di dislivello), nel 2020 verranno proposti altri due percorsi: uno di 73 chilometri, con 5.500 metri di dislivello, e uno, accessibile a tutti, di 11 chilometri e 700 metri di dislivello. Novità riguarderanno anche gli orari di partenza: il via alla 103 K verrà dato alle 22.09 di venerdì 12 giugno, la partenza della 73 K alla mezzanotte e quella della 55 K alle 5 di sabato 13. La 23 K, la 11 K e le due prove della Mini Dxt riservata ai più piccoli si svolgeranno nella mattinata di domenica 14.
Le iscrizioni saranno possibili sul sito della manifestazione, www.dolomitiextremetrail.com. Per i primi due mesi coloro che si iscriveranno potranno usufruire di una quota agevolata.
La promozione della Dxt 2020 comincerà già questo fine settimana in occasione della Lavaredo Ultra Trail a Cortina d’Ampezzo. La settima edizione della Dolomiti Extreme Trail, svoltasi gli scorsi 8 e 9 giugno, ha visto confrontarsi 1500 concorrenti, provenienti da 46 nazioni.
DXT 2019