Trail Sovramontino

7 maggio 2017 Sovramonte (Belluno)

Comunicati Stampa

Enrico Bonati vince il Trail Sovramontino 2017

Sovramonte (Belluno), 7 maggio 2017 – È Enrico Bonati a vincere la seconda edizione del Trail Sovramontino, evento podistico proposto domenica 7 maggio a Sovramonte (Belluno), nella suggestiva cornice della Vette Feltre e del parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, dalla Polisportiva Sovramonte (Belluno). Il rodigino del Team Mud & Snow, specialista di trail e ultra trail, era il favorito della vigilia e non ha deluso le attese, imponendosi con grande autorità sul tracciato di 18 chilometri (1200 i metri di dislivello) che aveva alla Croce di Naroen il punto più alto (1500 metri di altitudine). Alle sue spalle si è piazzato il trentino Agostino Zortea mentre a completare il podio è stato il bellunese di Feltre Alberto Bertelle, vincitore della prima edizione del trail.
La gara in rosa ha visto il successo di Letizia Filosa (quarta lo scorso anno). Alle sue spalle Mariagiulia Canello e Angelina Castaldo.
«Sono un uomo di pianura ma la salita mi piace da matti» ha spiegato Enrico Bonati. «Oggi di salita ce n’era tanta e non pensavo di andare così bene. Invece, sono riuscito a tenere un buon ritmo e a vincere una gara davvero bella».
Oltre al percorso sui 18 chilometri, il Trail Sovramontino ha proposto anche un tracciato di 10 chilometri: la vittoria è andata a Simone Orler e Gabriella D’Agostini.
In più, l’evento organizzato dalla Polisportiva Sovramonte ha proposto anche il Family Tour, passeggiata di un paio di chilometri che ha visto protagonisti famiglie e giovanissimi.
«È stata una bella seconda edizione: certo, ci aspettavamo qualche cosa in più in termini numerici (150 complessivamente i partenti ndr) ma il livello tecnico è stato buono» commenta Giovanni De Cia, presidente della Polisportiva Sovramonte. «Gli apprezzamenti che abbiamo raccolto relativamente al percorso, che abbiamo leggermente modificato rispetto a quello 2016 proprio sulla base delle indicazioni dei concorrenti, sono stati unanimi: vogliamo proseguire su questa strada, crescendo di anno in anno. Quello che vogliamo proporre è un evento sportivo ma anche una manifestazione che valorizzi e promuova il nostro territorio».
trail sovramontino 2017 - il vincitore 18 km enrico bonati

trail sovramontino 2017 - la vincitrice 18 km letizia filosa
trail sovramontino 2017 - podio maschile 18 kmTRAIL SOVRAMONTINO 2017 – 10kTRAIL SOVRAMONTINO 2017 -cl 18k


Il 7 maggio la seconda edizione del Trail Sovramontino

Sovramonte (Belluno), 20 aprile 2017 – Si svolgerà domenica 7 maggio la seconda edizione del Trail Sovramontino, evento podistico proposto a Sovramonte (Belluno) dalla Polisportiva Sovramonte.

L’appuntamento, come già per la prima edizione, andata in scena a luglio 2016, proporrà due percorsi: uno di 10 e uno di 18 chilometri, entrambi con partenza e arrivo fissati alla frazione di Sorriva.

Il tracciato breve, aperto anche agli appassionati di nordic walking, è alla portata di tutti ed è pensato, in maniera particolare, per coloro che vogliono cogliere l’opportunità di compiere una suggestiva escursione lungo l’altopiano posto ai piedi delle Vette Feltrine, nel Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi.

Dedicato a concorrenti maggiormente preparati è invece il percorso dei 18 chilometri, tracciato leggermente accorciato rispetto allo scorso anno. Il dislivello positivo è di poco superiore ai mille metri, il punto più alto è fissato alla Croce di Naroen, “tetto” della manifestazione posto a 1500 metri di altitudine. In più, la seconda edizione del Trail Sovramontino proporrà il Family Tour, passeggiata di un paio di chilometri pensata per i giovanissimi.

Le iscrizioni sono perfezionabili sul sito ufficiale della manifestazione, www.trailsovramontino.it. Fino al 30 aprile la quota è agevolata: 15 euro per il tracciato di 18 chilometri, 10 euro per quelli del percorso da 10 chilometri. Dall’1 al 5 maggio l’adesione sarà, rispettivamente, di 20 e di 15 euro. Domenica 7 maggio l’iscrizione presso l’apposito box allestito alla pizzeria Fogolar di Sorriva, l’iscrizione sarà di 25 euro per il 18 k e di 16 euro per il 10 K. L’ iscrizione al Family Tour sarà possibile esclusivamente il 7 maggio, al costo di 5 euro.

Al termine della manifestazione si svolgeranno premiazioni e pasta party. Il Trail Sovramontino gode del patrocinio dell’ Amministrazione comunale di Sovramonte. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono disponibili sul sito www.trailsovramontino.it.

trail sovramontino 2016 - passaggio

Alberto Bertelle e Deborah Pomarè inaugurano l’albo d’oro

Sovramonte (Belluno), 30 luglio 2016  –  Sono Alberto Bertelle e Deborah Pomarè ad inaugurare l’albo d’oro del Trail Sovramontino, manifestazione proposta sabato 30 luglio dalla Polisportiva Sovramonte, storico sodalizio feltrino che negli anni ha saputo distinguersi sia a livello agonistico sia a livello organizzativo nello di sci di fondo e che ora ha voluto accettare una nuova sfida, legata al mondo running.

Bertelle e Pomarè sono stati i dominatori del tracciato di 19 chilometri (1200 i metri di dislivello complessivo)  che, con partenza e arrivo nella frazione di Sorriva, si snodava lungo i sentieri del comune di Sovramonte, all’ombra delle Vette Feltrine, all’interno del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Percorso impegnativo, con tratti tecnici e vari, caratterizzato da una lunga salita iniziale per arrivare al gran premio della montagna di Croce di Naroen. Alberto Bertelle ha preso il comando fin dall’inizio, aumentando via via il suo vantaggio e tagliando il traguardo in 1h35’23”. Alle sue spalle, un bella lotta per le posizioni di rincalzo: alla fine piazza d’onore per Simone Zanella (1’39”13), autore di seconda parte di gara in rimonta, e terzo posto per il giovanissimo Antonio Facchin (classe 1997), il forte atleta di casa protagonista dello sci di fondo, per lunghi tratti in seconda posizione e poi costretto a cedere a causa dei crampi (1h39’27”).

Tra le donne, gara solitaria per la trentina del Primiero Deborah Pomarè: 1h50’02” il suo tempo. Secondo e terzo posto rispettivamente per la padovana Silvia Tomasini (2h05’12”) e per un’altra atleta della Polisportiva Sovramonte grande protagonista dello sci di fondo giovanile, Eleonora Prigol (2h09’19”).

La prima edizione del Trail Sovramontino ha proposto anche una gara sulla distanza dei 10 chilometri (500 i metri di dislivello). In campo femminile vittoria per Cristina De Rocchi (58’52”) su Giulia Facen (1h02’02”) e Daniele Bonaiti (1h02’03”) mentre tra gli uomini si è imposto Luca Dal Canton (49’05”) davanti a Michele Stefani (50’34”) e Lorenzo Carraro (53’15”).

«Per noi, abituati a confrontarci con lo sci di fondo, questo Trail Sovramontino è stato una sfida. Una sfida che abbiamo portato avanti con la collaborazione del Calcio giovanile Sovramonte e che crediamo di aver vinto, proponendo una percorso apprezzato da tutti i partecipanti» afferma Giovanni De Cia, presidente della Polisportiva Sovramonte. «I complimenti dei partecipanti sono la cosa che più ci ha dato soddisfazione e costituiscono uno stimolo a lavorare per migliorare e crescere. La partecipazione non ha fatto registrare grandi numeri (un centinaio i concorrenti ndr) ma va bene così. Questo 2016 è per noi un punto di partenza per costruire il futuro».

Alle premiazioni è intervenuto anche il sindaco di Sovramonte, Federico Dalla Torre. «Complimenti alla Polisportiva» ha affermato il primo cittadino. «Con questa manifestazione lo staff organizzativo ha proposto non solo un momento sportivo ma anche un’opportunità di promozione per il nostro splendido territorio».

Le graduatorie. 19 km maschile: 1. Alberto Bertelle 1h35’23”; 2. Simone Zanella 1h39’13”; 3. Antonio Facchin 1h39’27”; 4. Cristiano Simoni 1h42’43”; 5. Francesco Morettto 1h43’20”; 6. Marco Brunet 1h43’48”; 7. Oscar Dei Svaldi 1h45’06”; 8. Ivo Bee 1h46’38”; 9. Simone Orler 1h47’54”; 10. Dario Cecco 1h49’46”.

19 km femminile: 1. Deborah Pomarè 1h50’02”; 2. Silvia Tomasini 2h05’12”; 3. Eleonora Prigol 2h09’19”; 4. Letizia Filosa 2h12’47”; 5. Angelina Castaldo 2h16’03”.

10 km maschile: 1. Luca Dal Canton 49’05”; 2. Michele Stefani 50’34”; 3. Lorenzo Carraro 53’15”; 4. Luigi Borlan 1h01’52”; 5. Andrea Amadio 1h04’50”:

10 km femminile: 1. Cristina De Rocchi 58’52”; 2. Giulia Facen 1h02’02”; 3. Daniela Bonaiti 1h02’03”; 4. Ilaria Reato 1h02’43”; 5. Sara Guizzo 1h04’45”.

CLASSIFICHE TRAIL SOVRAMONTINO 2016


Tutto pronto per l’esordio del Trail Sovramontino

Sovramonte (Belluno), 28 luglio 2016  –  Tutto pronto a Sovramonte per la prima edizione del Trail Sovramontino, gara di corsa in montagna che proporrà, in zone di grande suggestione all’ombra delle Vette Feltrine, due tracciati, uno di 19 e uno di 10 chilometri. L’appuntamento è per sabato 30 luglio nella frazione di Sorriva.

La gara sul tracciato di 19 chilometri (il dislivello è di 1200 metri) avrà carattere agonistico: sarà obbligatorio il certificato medico per attività agonistica. Non competitiva invece sarà la prova sui 10 chilometri, prova che potrà essere affrontata anche dagli appassionati di nordic walking.

Entrambi i tracciati prenderanno il via (ore 9.15) dal campo sportivo della frazione di Sorriva di Sovramonte e subito prevedono la ripida salita che porta ai Col Dei Mich passando per la chiesetta di San Rocco. Dopo il ristorante All’antica Torre inizia la strada sterrata che salirà in maniera impervia fino al quinto chilometro dove c’è il bivio: per i concorrenti del percorso corto inizia la discesa che riporta verso la frazione di Zorzoi e quindi all’arrivo, mentre per quelli del percorso lungo la salita continua per altri 2 chilometri. Al termine verrà raggiunta la Croce di Naroen, valida come gran premio della montagna. Si continuerà successivamente verso malga Le Prese e lungo la nuova strada forestale che porta alla frazione di Aune. Da qui, ripida era di un chilometro verso Tabioma. Al termine, ecco la discesa che condurrà verso Zorzoi e all’approdo finale di Sorriva.

Le iscrizioni sono possibili venerdì 29 luglio, dalle 18 alle 20.30 in  zona partenza (impianti sportivi di Sovramonte) e il giorno della gara dalle 7.30 alle 9.15.

Le premiazioni si svolgeranno in zona arrivo a partire dalle 13.45. Grazie alla collaborazioni di importanti sponsor come Karpos, Passsport e Linea Verticale verranno assegnati importanti premi tecnici. Verranno premiati i primi 6 uomini del giro lungo e del giro corto; le prime 6 donne del giro lungo e del giro corto; il primo uomo e la prima donna al transito del Gran premio della montagna, il partecipante più giovane e il meno giovane. Verrà premiato anche il gruppo numeroso.

Per tutti dettagli sulla manifestazione, che vede la collaborazione del Calcio Giovanile Sovramonte e il patrocinio del Comune di Sovramonte, della Pro Loco e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, si può consultare il  sito internet www.polisportivasovramonte.it.


Il 30 luglio la prima edizione del Trail Sovramontino

Sovramonte (Belluno), 20 luglio 2016  –  Un nuovo appuntamento arricchisce il panorama della corsa in montagna. Si tratta del Trail Sovramontino, manifestazione messa in cantiere dalla Polisportiva Sovramonte, storico sodalizio feltrino che negli anni ha saputo distinguersi sia a livello agonistico sia a livello organizzativo soprattutto nello di sci di fondo. Ora, una nuova sfida, legata al mondo running. Ecco dunque il Trail Sovramontino, proposto per sabato 30 luglio all’ombra delle Vette Feltrine. Si tratta di una gara di corsa in montagna che proporrà due tracciati, uno di 19 e uno di 10 chilometri.

La gara sul tracciato di 19 chilometri (il dislivello è di 1200 metri) avrà carattere agonistico: sarà obbligatorio il certificato medico per attività agonistica. Non competitiva invece sarà la prova sui 10 chilometri, prova che potrà essere affrontata anche dagli appassionati di nordic walking.

Entrambi i tracciati prenderanno il via (ore 9.15) dal campo sportivo della frazione di Sorriva di Sovramonte e subito prevedono la ripida salita che porta ai Col Dei Mich passando per la chiesetta di San Rocco. Dopo il ristorante All’antica Torre inizia la strada sterrata che salirà in maniera impervia fino al quinto chilometro dove c’è il bivio: per i concorrenti del percorso corto inizia la discesa che riporta verso la frazione di Zorzoi e quindi all’arrivo, mentre per quelli del percorso lungo la salita continua per altri 2 chilometri. Al termine verrà raggiunta la Croce di Naroen, valida come gran premio dellamontagna. Si continuerà successivamente verso malga Le Prese e lungo la nuova strada forestale che porta alla frazione di Aune. Da qui, ripida era di un chilometro verso Tabioma. Al termine, ecco la discesa che condurrà verso Zorzoi e all’approdo finale di Sorriva.

Per tutti dettagli sulla manifestazione, che vede la collaborazione del Calcio Giovanile Sovramonte e il patrocinio del Comune di Sovramonte, della Pro Loco e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, si può consultare il  sito internet www.polisportivasovramonte.it.